How to Train Around Your Menstrual Cycle
Novembre 18, 2020

Dr. Jordan Shallow: Il tuo riscaldamento è rotto

By Mario Rossi

Gli infortuni sono divertenti. La narrazione che ruota attorno a lesioni che le persone non capiscono veramente … In questo momento, il paradigma comune costruito attorno alle lesioni … “Una lesione viene applicata con una forza maggiore della tolleranza del tessuto”.

Potrebbe essere una lacerazione. Se vieni pugnalato, la forza applicata del coltello era maggiore della tolleranza del tessuto della pelle. Viene accoltellato. La forza applicata maggiore della tolleranza dei tessuti è il modo in cui molti PT e riabilitazione e non autorizzati [24:18 impercettibili], qualunque sia il cazzo, stanno affrontando le lesioni. ”

Eri Yamamoto

Tutto ciò che faremo è gestire il carico, quindi faremo lavoro sul tempo, isolamento e tutto il resto.” Qualcuno può chiedere per favore perché stiamo applicando così tanta forza a questa particolare area per cominciare?

È allora che inizi a fare domande biomeccaniche. È allora che inizi a fare domande sofisticate e dici: “OK, ovviamente stiamo sovraccaricando il momento dell’estensore del ginocchio e c’è troppa estensione della flessione del ginocchio che attraversa il quad.”

Ti saresti ferito se facessi bilanciere basso e chuck o qualcosa del genere, piuttosto che il tuo [inudibile 24:56] sfondo olimpico con i tacchi alti?

Giusto ora, ci deve essere uno spostamento, o almeno l’altro lato dell’equazione. Conosco molte persone che squat e talloni a bilanciere si sono strappati i quadricipiti. Ho strappato parte del mio VMO destro. La metà del mio quad fa un tre per tre di 300 chili. Non è divertente. A parte il pacco strappato, è il peggior dolore di sempre.

Per me è più una prova del concetto che la disfunzione probabilmente non era attraverso il piano sagittale. Non era attraverso l’estensione della flessione. Era la convergenza o forse il cumulo di disfunzioni attraverso tutti e tre i piani di movimento. Frontale, trasversale, sagittale o X, Y e Z, o comunque tu voglia guardarlo, viene incanalato solo attraverso l’estensione della flessione.

Cosa estenderà il ginocchio? Quad. Forza applicata. Non ha nulla a che fare con la tolleranza dei tessuti del quad. Potrei caricare qualsiasi fottuta estensione della gamba nella città di New York in questo momento. Potremmo andare entrambi e finire entrambi. La tolleranza dei tessuti del quadricipite non è in prova.

Quando le persone fanno riabilitazione con questi isometrici e stanno solo andando leggere, leggere, leggere, poi più pesanti, più pesanti, più pesante … Aspetta un secondo. Quel triste mietitore della forza applicata sarà da qualche parte a un numero ora.

Potrebbe essere maggiore, perché ci preoccupiamo della tolleranza dei tessuti, ma se lo siamo non preoccuparti di … Perché l’altro quad si è strappato? Ovviamente c’è una convergenza della forza applicata che attraversa questo particolare tessuto per qualche motivo.

No, vai avanti. Fai le tue isometriche. Vai a fare la tua merda di riabilitazione nichilista dove tutto ciò che stai facendo è attenuare il carico e preoccuparti solo di ridimensionare la selezione degli esercizi. Vai avanti. Fammi sapere cosa succede.

Perché quel quad rifletterà … Potrebbe essere un numero maggiore, perché i tessuti sono più tolleranti, ma lo caricherai convergenza. Tutto quello che fanno è guardarne la fisica. La fisica e la biomeccanica sono due campi separati. Il nostro corpo è come un fulmine. È un percorso di minor resistenza.

Guarda l’immagine di un neurone e guarda l’immagine di un fulmine che colpisce qualcosa. Dimmi che c’è letteralmente qualche differenza. Il nostro corpo trasmette la forza nello stesso modo in cui il fulmine trasmette la forza.

Ogni volta che vedo una fottuta analisi dello squat sul piano sagittale, “Il mio angolo dell’anca è qui perché i miei femori sono così lunghi quindi il mio petto deve essere un po ‘in ginocchio. ” È come, “Giusto. Allora dove in questa equazione stai erniando tre dischi nella parte bassa della schiena? ”

Non prendiamo in considerazione dove esiste la stabilità attraverso quel piano rotazionale, perché stiamo solo guardando due fottute dimensioni nel piano sagittale. Non ha alcun senso. È qui che vive la biomeccanica. È qui che risiede la stabilità.

shutterstock_363424931

Osserva l’orientamento delle fibre della cuffia dei rotatori. Osserva l’orientamento delle fibre dei tuoi addominali trasversali. Guarda l’orientamento delle fibre del tuo [inudibile 27:20]. Tutto ciò che stabilizza il tuo corpo gira attorno al piano di rotazione.

È un posto in cui non guardiamo. Questo è il lato dell’equazione che indicherà dove la forza inizia ad andare. La tolleranza dei tessuti è quasi un punto controverso. [espira] Mi fa così arrabbiare. Così matto.